Il cimitero
acattolico
di Roma

Cerca informazioni su un defunto

oppure

Il Cimitero Acattolico di Roma

Non c’è al mondo altro cimitero che ispiri un tal senso di pace infinita, di speranza e di fede. Nella pace solenne dormono insieme l’ultimo sonno uomini di ogni razza e paese, d’ogni lingua ed età, fra pini, cipressi, mirti e allori, rose selvatiche e fiammeggianti camelie.

E’ uno dei luoghi di sepoltura tutt’ora in uso più antichi in Europa, in quanto l’inizio del suo utilizzo risale al 1716 circa. Nel 2016 abbiamo festeggiato 300 anni di sepolture ai piedi della Piramide. Quasi 5000 persone dormono qui l’ultimo sonno: inglesi e tedeschi i più frequenti, ma anche molti americani e scandinavi, russi, greci; persino qualche cinese e rappresentante di altri paesi orientali. Quanti però qui riposano all’ombra della Piramide di Caio Cestio, hanno tutti potuto godere la felicità di vivere più o meno a lungo nella Città Eterna, Roma.

Orari e Info

Orario:
Lunedi – sabato 9:00 – 17:00 (ultimo ingresso 16:30)
Domenica e festivi 9.00 – 13.00 (ultimo ingresso 12.30)

Indirizzo:
Via Caio Cestio, 6, 00153, Roma nel Rione di Testaccio

La Zona Antica ( A )

L’ ingresso principale per i visitatori si trova nella Zona Vecchia, girando a sinistra, si passa il Centro Visitatori e proseguendo attraverso l’arco del muro, si arriva subito nella Parte Antica. Come suggerisce il nome, questa è la parte più antica del Cimitero e si affaccia sulla bellissima e antica piramide romana di Caio Cestio. Il giardino in questa zona è pianeggiante e prevalentemente erboso e le tombe sono sparse in modo molto informale. Qui è dove è stata registrata la prima sepoltura – quella del Dott. Arthur da Edimburgo che ebbe luogo nel 1716, anche se, purtroppo, la tomba non esiste più. La maggior parte dei defunti sepolti qui erano membri protestanti della corte del Re Giacomo III d’Inghilterra e d’Irlanda, in esilio a Roma dal 1718, oppure stranieri che visitavano Roma durante il loro Grand Tour.

È probabile che fossero molte di più le persone sepolte in questa zona e che le loro tombe non siano rimaste integre nel tempo. Alcuni di loro potrebbero essere stati sepolti nella zona direttamente di fronte alla Piramide – questa ipotesi trova riscontro in…

Continua a leggere…

Percorsi

Itinerari guidati attraverso il Cimitero Acattolico di Roma

Menu